Storia di Sorrento - Storia e Cultura Sorrento - attrazioni Sorrento - arte Sorrento - guida storica Sorrento

Autore: Unknown Author





Scarica Guida Sorrento:
PDF da stampare e rilegare




Sorrento Storia E Cultura, Italia

Le prime testimonianze di insediamenti umani nella Penisola Sorrentina si riferiscono a popolazioni di origine greca e fenicia, ma quasi subito questa fertile terra venne conquistata dall'Impero Romano condividendone le sorti in qualità di colonia fino al crollo dell'Impero.

Nel medioevo (intorno al IX secolo) Sorrento riuscì ad emanciparsi dai vari gioghi, tra i quali quello di Napoli, istituendosi Ducato. Il Ducato di Sorrento estendeva i propri confini in tutta la Penisola, dando vita ben presto ad una florida economia bastata sulla costruzione di forniture navali, sul commercio e sulla produzione di agrumi e vino. Successivamente (1100) il Ducato divenne una sorta di protettorato normanno, rinunciando così all'autonomia politica ma ricevendo in cambio protezione dalle incursioni di pirati e longobardi.

Il 1544 rappresenta una data importante per la cultura italiana ed europea: quell'anno nacque a Sorrento il poeta Torquato Tasso, autore della celebre "Gerusalemme Liberata" e di altri poemi.


Nel 1558 Sorrento subì la tragedia di una violenta invasione da parte dei turchi: la città venne saccheggiata e la popolazione subì gravissime perdite.

Dopo un periodo di aspre lotte interne tra le popolazioni contadine e i latifondisti, intorno al 1700 Sorrento cominciò ad imporsi come meta turistica apprezzata dai viaggiatori di tutto il mondo per il clima dolce e per la natura rigogliosa. Nel 1800 l'economia sorrentina si basava sul turismo e sull'industria della tarsia del legno, che sostituì progressivamente quella tessile della seta. Attraverso gli anni Sorrento divenne meta privilegiata di illustri personaggi della cultura europea come Lord Byron, Keats, Goethe, Dickens, Wagner, Ibsen e Nietzsche. L'agricoltura visse ai primi del '900 una seconda giovinezza grazie alla coltivazione intensiva degli agrumi che venivano esportati in tutta la Penisola e all'estero.

Autore:Nozio



Aggiungi ai tuoi oppure







 

Cerca hotel a

Quando? (facoltativo)