Visitare Firenze: Basilica di Santa Croce, Santa Maria Novella

Autore: Tavallai








Firenze Chiese, Italia

Santa Maria del Fiore
I lavori per la costruzione della cattedrale gotica di Santa Maria del Fiore iniziarono nel 1296 e furono completati dal Brunelleschi nel 1436, con la celebre Cupola, affrescata dal Vasari e dallo Zuccari. Il Campanile a pianta quadrata progettato da Giotto nel 1334 sorge sul lato destro della Cattedrale ed è rivestito di marmi bianchi, verdi e rossi. Il Battistero di San Giovanni, in stile romanico fiorentino, è uno dei monumenti più antichi di Firenze (1128) e si trova proprio di fronte alla Cattedrale.

Piazza del Duomo
www.operaduomo.firenze.it


Basilica di Santa Croce
Realizzata in stile gotico-fiorentino nella seconda metà del XII secolo, Santa Croce custodisce moltissimi capolavori: gli affreschi di Giotto, il Crocefisso di Cimabue e la Cappella dei Pazzi, opera del Brunelleschi. La Basilica è celebre in tutto il mondo perché vi sono sepolti alcuni personaggi illustri come l'Alfieri, la cui tomba è stata scolpita dal Canova.

Piazza Santa Croce
www.operadisantacroce.it

 

BASILICA DI SAN MINIATO
Salendo la sua scalinata e voltandosi verso Firenze si gode di quella che probabilmente è la più sorprendente veduta della città! È una delle più suggestive chiese di Firenze. In stile romanico fiorentino, la basilica è stata eretta tra l’XI e il XIII secolo e conserva ancora oggi splendidi affreschi e opere di indubbio valore. Straordinarie sono la Cappella del Cardinale del Portogallo, la facciata intarsiata e la sagrestia. L’edificio è dedicato al martire cristiano Miniato, decapitato nel III secolo a causa delle persecuzioni dell’Imperatore Decio. Durante il governo dei Medici il monastero divenne una fortezza, per poi tornare ai monaci nel corso del XIX secolo. Una visita della quale non vi pentirete! (Basilica di San Miniato, Via del Monte alle Croci, Viale Galileo Galilei, Piazzale Michelangelo, Tel. +39 055 234 2731.

 

Basilica di San Lorenzo
Completata dal Brunelleschi e da Michelangelo, la Basilica di San Lorenzo si presenta all’esterno con una facciata ancora incompiuta. Nella parte interna sono conservate alcune opere: i due pulpiti costruiti da Donatello quando aveva già 74 anni, la Biblioteca Medicea Laurenziana e le Tombe Medicee, opera di Michelangelo, la Cappella dei Principi con il sontuoso decoro in marmo e pietre semi-preziose.

Piazza San Lorenzo
www.operamedicealaurenziana.it


Santa Maria Novella
Costruita nel XIII secolo per volere dei frati domenicani, la Chiesa presenta una facciata in stile gotico-romanico con marmi bianchi e verdi. Opere rilevanti custodite al suo interno sono l'affresco del Masaccio raffigurante la Trinità, il Crocefisso del Brunelleschi e quello di Giotto.

Piazza Santa Maria Novella
www.chiesasantamarianovella.it


Chiesa di Orsanmichele
Costruito per diventare il mercato cittadino delle granaglie, l'edificio, ma venne da subito utilizzato come luogo di culto. Sui muri esterni della chiesa si possono ammirare 14 nicchie contenenti altrettante statue di santi protettori delle Arti e delle Corporazioni.

Via dell’Arte della Lana
www.uffizi.firenze.it/musei/orsanmichele

Autore:Nozio



Aggiungi ai tuoi oppure




Destinazioni in Firenze

Scegli dove vuoi andare



  •  



 

Cerca hotel a

Quando? (facoltativo)