There is no world without Verona walls


Guida di Verona Itinerari There is no world without Verona walls, Italia









Verona centro There Is No World Without Verona Walls, Italia

Verona è una città che visito spesso. Una visita a questa città non può che iniziare da Piazza Bra, dove si trova l’Arena: non capisco perché sia meno famosa del Colosseo a Roma, dato che l’Arena è tenuta e conservata molto meglio, senza contare gli innumerevoli spettacoli che vi si tengono: l’Opera, il teatro e i concerti. In fianco a Piazza Bra si continua su Piazza Mazzini, mecca dello shopping: negozi, boutiques e stores su entrambi i lati della strada, che continuano poi su Piazza delle Erbe e Corso Portoni Borsari. In Piazza delle Erbe si trova anche la Torre dei Lamberti.

Un piccolo gioiello è Piazza dei Signori, chiamata anche Piazza Dante per la statua dell’Alighieri che vi troneggia nel mezzo, un po’ meno affollata di turisti, con le loggie e i palazzi scaligeri medioevali. Ma Verona è famosa soprattutto per Romeo e Giulietta e la loro tragica storia d’amore. La città mostra la casa di Giulietta, in via Cappello, le cui mura sono ormai tappezzate di scritte che gli innamorati hanno lasciato negli anni: purtroppo la casa è stata completamente riadattata negli anni Quaranta per darle un’apparenza medievale, perdendo tutta l'autenticità iniziale.

Verona è una città che, artettonicamente parlando, ha subito l’influenza di molti stili: romano innanzitutto, medievale, rinascimentale, settecentesco e barocco. L’influenza romana si può notare anche dall’urbanistica del centro storico, ma soprattutto dalle numerose testimonianze rimaste: le mura, l’Arena, il Teatro Romano, Porta Borsari e Porta Leoni e il Ponte Pietra, ma sono presenti edifici, fondamenta di strade e i resti di case e chiese nei sotterranei di numerosi edifici. Nel centro di Verona non ci si può far mancare una visita del Castelvecchio e il suo ponte, entrambi del 1300, in tipici mattoni rossi.

Inoltre, da vedere anche il capolavoro dell’arte e dell’architettura romanica, la Basilica di San Zeno, con il famoso rosone detto “Ruota della Fortuna”, perché è decorato da sei statue che raffigurano l’alterna fortuna dell’uomo, la cripta e il campanile. A lato del campanile, sorge la spesso dimenticata Chiesa di San Procolo, più modesta ma ugualmente affascinante. Infine, bellissima una salita alle Torricelle: i gradini scivolosi e ripidi valgono la pena, non solo per ammirare, mentre si sale, le casette che costeggiano il percorso, ma anche per contemplare un meraviglioso panorama di Verona dall’alto!

Autore:Nozio



Aggiungi ai tuoi oppure




Destinazioni in Verona

Scegli dove vuoi andare



  •  



 

Cerca hotel a

Quando? (facoltativo)
 
 

 
 




Gli ultimi hotel affiliati a Nozio. Diventa anche tu un affiliato


alberghi 2 stelle
www.condorhotel.com
Via Dietro Cappuccini, 25 98039

Nozio ha <strong>selezionato questo hotel</strong> perché ti offre: <br /> <br />- un suo <strong>Sito Ufficiale di qualità</strong> dove puoi prenotare a tariffe convenienti perché senza costi inutili di intermediazione; <br /><br /> - un <strong>buon rapporto qualità/prezzo</strong> confermato dalle opinioni degli ospiti che ci hanno soggiornato realmente. Struttura dotata di sito internet ufficiale. Struttura dotata di sistema di prenotazione on line


Alberghi 4 stelle
www.hotelaicavalieri.com
Calle Borgolocco 6108, Castello 30122

Nozio ha <strong>selezionato questo hotel</strong> perché ti offre: <br /> <br />- un suo <strong>Sito Ufficiale di qualità</strong> dove puoi prenotare a tariffe convenienti perché senza costi inutili di intermediazione; <br /><br /> - un <strong>buon rapporto qualità/prezzo</strong> confermato dalle opinioni degli ospiti che ci hanno soggiornato realmente. Struttura dotata di sito internet ufficiale.