Gastronomia , Lazio: Guida Lazio: Italia - Nozio 0%

Autore: bingbing








Lazio Gastronomia, Italia

La cucina romana e laziale è fra le più celebri in Italia ed è basata principalmente sui moltissimi prodotti della terra. Regnano sovrani tre elementi: l'olio d'oliva, il formaggio ed il vino. E' abbondante l'uso delle verdure e dei legumi. Tipico della regione è il carciofo, preparato alla romana o fritto alla giudia.

  • Tra gli antipasti sono famose le bruschette, fette di pane abbrustolito condite con gli ingredienti più vari.
  • In Tuscia e Ciociaria abbondano le zuppe, innanzitutto, la zuppa con il pesce di lago, la sbroscia, e numerose zuppe a base di verdure di stagione, l'acquacotta.
  • Tra le paste primeggiano la famosa amatriciana, la carbonara ed i classici gnocchi. Le paste all'uovo sono rappresentate dalle classiche fettuccine e pappardelle condite con vari sughi.
  • Tra le carni, regnano sovrani l'agnello (abbacchio se è da latte) ed il maiale. Da non perdere è la porchetta, maiale arrostito intero e tagliato a fette. Del bovino si usano molto le interiora, come la coda alla vaccinara e la trippa. Nota particolare spetta ai pesci del Lago di Bolsena, i delicatissimi filetti di persico, il coregone e le famose anguille!
  • I formaggi tipici sono il pecorino, la caciotta e la ricotta, tutti derivati da latte di pecora. Fra questi il più importante è il pecorino romano.


I vini
Dalla Tuscia provengono il rosso Aleatico ed i bianchi Orvieto. A Roma regnano incontrastati i vini dei Castelli Romani. Sono quasi tutti bianchi. Le denominazioni principali sono Frascati, da sempre il vino dei Papi, Marino e Colli Albani.

Autore:Nozio



Aggiungi ai tuoi oppure







 

Cerca hotel a

Quando? (facoltativo)