Chiese e musei , Torino: Guida Torino: Italia - Nozio 0%

Autore: Dalbera





Scarica Guida Torino:
PDF da stampare e rilegare




Torino Chiese E Musei, Italia

Chiese


Pensate che Torino sia una città industriale fredda, laica e tecnologica? Non è esattamente così. Passeggiando per le sue strade si avverte la presenza di un forte sentimento religioso rafforzato dalla presenza di splendide chiese e diversi luoghi di culto per ebrei, musulmani, ortodossi e valdesi.


Cattedrale di San Giovanni Battista
Il bellissimo Duomo di Torino è in stile rinascimentale e risale alla fine del XV secolo. Si trova sull’area occupata in precedenza da tre antiche chiese medievali. L’edificio è impreziosito dalla cappella della Sacra Sindone del Guarini, dove si conserva il sudario nel quale si dice fu avvolto il corpo di Gesù. Dalla cappella costruita nel corso nel XVII secolo si accede al Palazzo Reale di Torino.

Via XX Settembre 87
Apertura e orari: da aprile a dicembre | lunedì - domenica 07.00-12.30;15.00-19.00



Basilica di Superga
Creata dal genio di Filippo Juvarra nel 1717-1731, la chiesa accoglie al suo interno le tombe dei Savoia. Sembra sia stata costruita per ringraziare la Vergine dopo il felice esito del conflitto con i francesi del 1706. Bassorilievi, altari e colonne sono dominati dall’altissima cupola, visibile dal centro di Torino. L’affascinante viaggio sul trenino a cremagliera che vi porta fino a Superga vi regala una straordinaria vista sulla città.

Strada Basilica di Superga 73
www.basilicadisuperga.com

Apertura e orari: lunedì - venerdì | 9.00-12.00 ; 15.00-18.00
sabato e domenica | 9.00-12.00;15.00-19.00 | Ingresso: gratuito




Chiesa di Santa Maria del Monte
Se da Piazza Vittorio Veneto oltrepassate il ponte sul Po e Piazza Gran Madre di Dio e vi incamminate tra alberi, giardini e splendide case verso la sommità del Monte dei Cappuccini, vi aspetta una seicentesca chiesa con un bell'altare ligneo. All’esterno un cortile con terrazza si affaccia su Torino. L’occasione per una piacevole passeggiata, consigliabile soprattutto durante la bella stagione.

Via Giardino Gaetano Ettore 35
Monte dei Cappuccini
Apertura e orari: lunedì - domenica| 8.30-12.00;15.00-19:30 | Ingresso: gratuito



Chiesa di San Lorenzo
Il Barocco gode di ampio spazio a Torino. In Piazza Castello uno dei suoi maestri, Guarino Guarini, incaricato dal duca Emanuele Filiberto, costruì la Chiesa di San Lorenzo in sostituzione dell’antichissima Chiesa di Santa Maria del Presepio. Il suo altare maggiore è uno dei più belli dell’intero nord Italia e la cupola presenta rilevanti innovazioni dal punto di vista architettonico. Da vedere!

Via Palazzo di Città 4
www.sanlorenzo.torino.it
Apertura e orari: lunedì - venerdì | 7.30-12.00;16.00-19.00
sabato e domenica | 9.00-13.00;15.00-19.30 | Ingresso: gratuito



Santuario della Consolata
In una piccola piazza del centro città vi aspetta un santuario del X secolo, rifugio dei monaci benedettini. Affascinanti gli interni con la navata ellittica del Guarini. Dalla fine del XVI secolo la chiesa è dedicata al culto di Maria Consolatrice. Splendido anche l’altare maggiore con i due angeli in marmo di Juvarra.

Piazza della Consolata
Apertura e orari: lunedì - sabato 6.00-19.30 | domenica 6.00-20.30



Chiesa della Gran Madre di Dio
Affacciata sulla sponda destra del Po, davanti a Ponte Vittorio Emanuele I, la chiesa è dedicata al ritorno dei Savoia dopo la breve dominazione napoleonica. È ornata di imponenti statue e di una bella scalinata dalla quale si accede all’ossario dei caduti della Grande Guerra (1915-1918). Ricorda molto il Pantheon romano.

Piazza Gran Madre di Dio 4
Apertura e orari: lunedì - domenica 7.30-12.00;16.30-19.00



Chiese di Santa Cristina e San Carlo
Entrambe in Piazza San Carlo, curiosamente appaiate sul lato sud, devono i loro profili rispettivamente a Carlo di Castellamonte e all’onnipresente Juvarra. Sorte tra il XVII e XVIII secolo sono impreziosite da mirabili statue e fanno da porta d’ingresso a via Roma e a una delle più belle piazze di Torino.

Piazza C.l.n. (Comitato Liberazione Nazionale) 231
Apertura e orari: martedì-venerdì 9.30-15.30 | sabato e domenica 10.00-18.00

 


Chiesa di San Filippo Neri
È la più grande chiesa di Torino che misura infatti oltre 69 metri di lunghezza. L’odierno aspetto è dovuto per la maggior parte all’opera di Filippo Juvarra anche se i lavori di completamento della facciata sono datati 1891. Al suo interno, sormontato dalla grande navata, sono conservati i resti di Sebastiano Valfrè, personaggio devoto alla Sacra Sindone e eroe della resistenza all’assedio francese del 1706. Straordinari l’altare maggiore barocco e la presenza di un sontuoso organo con tribuna.

Via Maria Vittoria 5
Apertura e orari: lunedì - venerdì 8.00-19.00 | sabato 8.00-12.00;17.30-19.00 | domenica 10.00-18.00

UN TESORO NASCOSTO
Inaugurata nel 1692, la Cappella Pia Congregazione dei Banchieri e dei Mercanti è un piccolo gioiello dello stile barocco che impreziosisce Torino. Al suo interno si ammirano straordinarie decorazioni, mirabili affreschi e quadri. Recentemente restaurata, è una vera gemma da non perdere. Si trova a soli 300 metri dal Duomo, in via Garibaldi, 25. Apertura e orari: sabato 15.30-18.00 | domenica 10.00-12.00 (Santa Messa alle ore 11.00)



Musei e Gallerie

Torino è una vera capitale europea e ogni arte è ben rappresentata nei suoi musei. Numerosi sono gli spazi espositivi che ospitano opere contemporanee o rassegne di celebri artisti, nazionali e internazionali, testimonianze storiche e mostre dedicate alle tecnologie, al cinema e alla scienza.

Museo Egizio
È uno dei musei egizi più importanti del mondo e non ha davvero nulla da invidiare a quelli del Cairo e di Londra. La sua vastissima collezione è efficacemente esposta grazie all’opera di talentuosi registi e scenografi teatrali, capaci di rinnovare la disposizione delle sale e regalare al pubblico giochi di luce e affascinanti ambientazioni. Ogni piano del museo riserva ai visitatori antichità egizie, mummie, papiri, vasi e statue di inestimabile valore e bellezza.


www.museoegizio.it | Via Accademia delle Scienze 6
Apertura e orari: martedì - domenica 8.30-19.30 | Ingresso: intero € 7,50 – ridotto 18-25 anni, insegnanti, accompagnatori disabili € 3,50 – under 18 e over 65, disabili, militari gratuito – tariffe speciali per gruppi, scuole e visite guidate.



Museo del Cinema
Ospitato all’interno della spettacolare Mole di Torino, ne rappresenta il degno compimento grazie ad uno splendido allestimento e alla presenza di materiale esclusivo: rarissimi filmati d’epoca, apparecchiature storiche, fotografie, piccoli set cinematografici, una sezione dedicata agli effetti speciali e due cinema interni. Inoltre, da non perdere, l’estesa collezione di locandine originali e le scenografie che animano a intervalli regolari l’interno della Mole. Sorprendente!


www.museonazionaledelcinema.org | Via Montebello 20
Apertura e orari: martedì - venerdì: 9.00-20.00; sabato: 9.00-23.00; domenica: 9.00-20.00; lunedì chiuso | Ingresso: intero € 7,00 - ridotto studenti fino a 26 anni, over 65, gruppi di minimo 15 persone € 5,00 – giovani da 6 a 18 anni e scuole € 2,00 – fino a 5 anni, disabili e accompagnatori gratuito. Il biglietto cumulativo museo del cinema + ascensore panoramico prevede ulteriori sconti.



Museo dell'Automobile
Nella città di marchi come FIAT e Lancia non poteva mancare un museo dedicato all’evoluzione dell’automobile, ai suoi successi e alla storia di questa industria italiana che tanto deve alla città di Torino. Attraverso l’esposizione dei modelli delle auto che hanno rappresentato la seconda metà del XX secolo, scoprirete lo sviluppo delle tecnologie e il talento di designer nazionali e internazionali come Pininfarina e Bertone. Dalla vettura a vapore Bordino del 1854 alla celebre Isotta Fraschini a otto cilindri, passando per l’eleganza della Rolls Royce e l’aggressivo profilo delle Ferrari, un viaggio nella nostra storia.

www.museoauto.it | Corso Massimo D'Azeglio 15
Riapre in primavera 2011 per lavori di ristrutturazione



GAM (Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea)
Una sorprendente raccolta di oltre 40.000 opere, dipinti, foto, disegni, sculture e installazioni sperimentali. Per tutti gli appassionati di arte e di cultura contemporanea un’occasione unica! Accanto alle avanguardie storiche internazionali e all'arte straniera, particolarmente curata la sezione italiana e piemontese.

www.gamtorino.it | Via Magenta 31
Apertura e orari: martedì - domenica 10.00-18.00 | Ingresso: intero € 7,00 – ridotto € 6,00 – Primo martedì del mese e possessori di Abbonamento Musei e Torino + Piemonte Card gratuito.



Fondazione Sandretto Re Rebaudengo
Fondamentale luogo di confronto e scambio per gli artisti emergenti e le nuove tendenze, la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo ha un carattere internazionale e offre dal 1995 spazi qualificati per mostre ed esposizioni di grande livello. Arti visive, pittura, performance con sorprendenti installazioni e incontri con critici d’arte e artisti fanno parte della sua brillante attività.


www.fsrr.org | Via Modane 16
Apertura e orari: martedì - domenica 12.00-20.00; giovedì 12.00-23.00 | Ingresso: intero € 5,00 – ridotto over 65, studenti € 3,00 – ridotto speciale dai 15 ai 29 anni € 1,00 – gruppi minimo 4 persone € 4,00 – fino a 12 anni, abbonamento Torino Musei, accrediti, soci ICOM, giovedì dalle 20.00 alle 23.00 ingresso gratuito per tutti.



MAO (Museo di Arte Orientale)
Dalla Cina al Giappone passando per l’India e le splendide opere della tradizione buddhista, il MAO offre l’opportunità di immergersi appieno nella cultura asiatica, in ambienti di grande suggestione che ospitano emozionanti gallerie temporanee provenienti dalle collezioni di tutto il mondo.

www.maotorino.it | Via San Domenico 11
Apertura e orari: martedì - domenica 10.00-18.00 | Ingresso: intero € 7,50 – ridotto € 6,00 – attività didattiche € 2,00 – classi scolastiche con prenotazione obbligatoria gratuito.



Galleria Sabauda
Nel cuore di Torino, la Galleria Sabauda è senza dubbio una delle pinacoteche più prestigiose d’Italia, ricca di collezioni d’arte classica e moderna. È da vedere assieme al vicino Museo Civico di Arte Antica, che racconta la millenaria storia della città di Torino.

www.museitorino.it/galleriasabauda | Via Accademia delle Scienze 6
Apertura e orari: martedì, venerdì, sabato, domenica 8.30-14.00 – mercoledì e giovedì 14.00-19.30 | Ingresso: intero € 4,00 – ridotto tra 18 e 25 anni e docenti € 2,00 – under 18 e over 65 gratuito – tariffe speciali per le scuole.



Pinacoteca Gianni e Marella Agnelli
Posto sul tetto del complesso del Lingotto e disegnata dal geniale Renzo Piano, lo “Scrigno”, simile ad un’astronave di cristalli, è stato inaugurato nel 2002 e conserva 25 opere con dipinti di Canaletto, Picasso e Matisse. Una raccolta di sicuro valore esposta in un ambiente insolito e originale.

www.pinacoteca-agnelli.it | Via Nizza 230
Apertura e orari: martedì - domenica 10.00-19.00 | Ingresso: intero € 4,00 – ridotto gruppi, scuole, 6-16 anni, over 65 € 2,50 – disabili e fino a 6 anni gratuito.



Museo del Risorgimento
Torino è la città dove il ciclo storico-politico del Risorgimento ha il suo compimento. L’Italia nasce infatti nel 1861 come regno sabaudo e il primo presidente del consiglio fu Camillo Benso di Cavour, illustre piemontese. Nato nel 1878, il museo è ospite del magnifico Palazzo Carignano dal 1935. Al suo interno foto, cimeli, stampe, libri e documenti si affiancano a statue e dipinti che raccontano la storia d’Italia fino alla Seconda Guerra Mondiale. Sarà una delle principali sedi in occasione dei festeggiamenti per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

www.regione.piemonte.it/cultura/risorgimento | Palazzo Carignano - via Accademia delle scienze 5
Apertura e orari: martedì - domenica 9.00-19.00 | Ingresso: intero € 5,00 – ridotto over 65, 10-18 anni, studenti fino a 26 anni, gruppi con almeno 25 persone € 3,50 – scuole medie superiori € 2,50 – scuole medie inferiori € 1,50 – under 10, guide turistiche autorizzate, militari e obiettori soci di alcune associazioni, direttori e conservatori dei musei italiani gratuito.


Interessanti anche il singolare Museo della Frutta, il Museo del Lombroso e le collezioni esposte a Palazzo Madama, al Borgo Medioevale e alla Pinacoteca dell'Accademia Albertina.


FREE ENTRY
Durante il tuo soggiorno a Torino approfitta di alcune occasioni! Il primo martedì del mese entri gratuitamente alla GAM (Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea) e al MAO (Museo d’Arte Orientale). Giovedì dalle 20.00 alle 23.00 non si paga l’entrata alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo! Inoltre, durante la Settimana della Cultura (aprile) e la Notte dei Musei (maggio) tutti i musei che aderiscono all’iniziativa offrono libero accesso ai visitatori.

 

Autore:Nozio



Aggiungi ai tuoi oppure







 

Cerca hotel a

Quando? (facoltativo)