Cosa Vedere a Siracusa – Teatro greco Siracusa - Anfiteatro Romano Siracusa - Castello di Eurialo Siracusa

Autore: jsogo





Scarica Guida Siracusa:
PDF da stampare e rilegare




Siracusa Luoghi E Suggestioni, Italia

Meraviglie create dall'uomo e dalla natura, sopravvissute per testimoniare un glorioso passato:

Parco archeologico della Neapolis

Si estende per circa 240.000 metri quadrati e custodisce al suo interno un gran numero di monumenti risalenti all'epoca greca e romana. Tra i vari edifici e costruzioni interessanti ricordiamo l'Anfiteatro romano, il Teatro Greco, l'Ara di Ierone e la Latomia del Paradiso.

Teatro greco
Questo splendido teatro venne scolpito nella roccia del Colle Temenite attorno al V secolo a.c. E' il più grande di tutta la Sicilia, e ancora oggi è uno dei fulcri della vita culturale siracusana: ogni anno in questo luogo magico e ricco di storia vengono rappresentate celebri tragedie greche.

Anfiteatro romano
Costruito in età augustea e portato alla luce di recente sorge a pochi passi dal Teatro greco, è il terzo anfiteatro più grande d'Italia (dopo quelli di Roma e Verona). L'anfiteatro di forma ellittica è quasi interamente scavato nella roccia e venne costruito per rappresentarvi lotte con gladiatori, belve feroci e simulazioni di battaglie navali.

Orecchio di Dioniso

È una grotta profonda circa 65 metri, larga 11 e alta 23, celebre per la sua particolare acustica dovuta alla forma del soffitto fatto ad angolo acuto, simile ad un padiglione auricolare, da cui deriva appunto il nome "Orecchio". E' dotata di incredibili doti acustiche: un suono prodotto al suo interno viene amplificato fino a 16 volte.

Grotta dei Cordari

È chiamato così perché in questo luogo per secoli e secoli i cordari esercitarono il loro mestiere, approfittando dell'umidità che permetteva loro d'intrecciare le corde con minor fatica. Questa grotta molto suggestiva è rivestita internamente da muschio e felci.

Castello Maniace

Costruito da Federico II di Svevia, questo imponente castello affacciato sul mare sorge nella punta estrema di Ortigia e deve il suo nome al generale bizantino che intorno al 1000 conquistò Siracusa.

Castello di Eurialo

Questa fortezza venne costruita sull'altopiano di Elisoli intorno al 400 a.c. da Dioniso il vecchio, per difendere la città dai cartaginesi. Sotto al castello si dirama un intricato reticolo di gallerie che permettevano ai soldati di spostarsi in caso di attacco.

Autore:Nozio



Aggiungi ai tuoi oppure




Scarica Guida Siracusa:
PDF da stampare e rilegare

Destinazioni in Siracusa

Scegli dove vuoi andare



  •  



 

Cerca hotel a

Quando? (facoltativo)