Principali centri , Isola d'Elba: Guida Isola d'Elba: Italia - Nozio 0%


Guida di Isola d'Elba, Italia


Autore: roberto milani








Isola d'Elba Principali Centri, Italia

Portoferraio
Se vi trovate all’Elba e ci siete arrivati con il traghetto, probabilmente avrete il piacere di fare visita a Portoferraio, il capoluogo dell’isola, luogo ricco di monumenti, con un antico centro protetto da alte mura che offrono un bel panorama sul territorio circostante.

I forti, Villa San Martino e la Casa Napoleonica dei Mulini - con la biblioteca e gli arredi originali della dimora di Napoleone nei giorni dell’esilio – sono motivi di interesse che spingono i viaggiatori a intrattenersi a Portoferraio, assaporando la sua cucina ai tavoli di un ristorante della bella darsena medicea, oppure passeggiando alla scoperta di spiagge, sentieri nascosti e ammalianti paesaggi.

Costruita nel 1548 da Cosimo de’ Medici, Portoferraio ospita un interessante museo archeologico (quello della Linguella) e, sulla strada costiera, i resti della Villa Romana, residenza estiva di una famiglia della Roma imperiale che ci racconta di come l’Elba fosse già al tempo la meta di un villeggiare rilassante e privilegiato.


Capoliveri
Su questo promontorio gli etruschi avevano individuato una posizione strategica che permetteva di controllare il mare a ponente e verso sud. Fortificata da mura che la proteggevano dagli attacchi esterni, Capoliveri è una località affascinante caratterizzata da piccoli vicoli e sottopassi che circondano la piazzetta del centro storico.

A Capoliveri si trova l’abside romanica della Chiesa di San Michele, dove la leggenda narra che il Papa scampato alla tempesta del mare diede la messa, un luogo suggestivo poco lontano dal centro, come la strada panoramica che corre sopra il Golfo della Stella fino alla Cala dell’Innamorata.

Proprio da questa caletta prende il nome la festa più importante di Capoliveri, la Festa dell’Innamorata, dedicata a un commuovente tragedia d’amore e celebrata con un corteo e una emozionate fiaccolata in mare.


Lacona 
Il suo golfo è qualcosa di spettacolare. Con una spiaggia di sabbia finissima di oltre 1 km, Lacona punta a sud, tra Capo Stella e il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. Al largo, ma non troppo, il suo mare offre fondali di roccia e posidonie frequentati con entusiasmo da tutti gli appassionati di sub.

La bellezza del luogo – dal quale si scorge l’isola di Montecristo - ben si sposa con alcuni benefici apprezzati da chi è in vacanza con la famiglia: un arenile di facile accesso ben riparato dai venti e una pineta ombreggiata dove ripararsi, mangiare e fare un po’ di siesta. Senza dubbio uno dei luoghi più rilassanti e piacevoli dell’isola. 


Marina di Campo (foto)
È il centro più mondano dell’Isola d’Elba, considerata una ”piccola Viareggio”. Con ristoranti, negozi e lussuose boutique, Marina di Campo attrae chi ha voglia di vivere la notte ma anche di rilassarsi durante il giorno, magari in uno degli stabilimenti balneari della sua spiaggia, la più lunga dell’isola, adatta anche a famiglie e bambini. Nei dintorni, suggestivi sono i piccoli gioielli balneari di Cavoli e Fetovaia e gli storici borghi come San Piero, dal quale si ammira una straordinaria vista del golfo di Campo.


Rio Marina
Un romantico tramonto sulla torre ottagonale, le barche che riposano a poche metri da riva e il sole che accende di rosso fuoco le case. Rio Marina è questa, bagnata da un mare cristallino che si insinua dolcemente in baie, calette nascoste e spiagge di ghiaia dalle quali si rivolge lo sguardo a gentili colline.

Se mirto e rosmarino provvedono ai profumi della macchia mediterranea, quel che emerge di Rio Marina è il color ruggine delle rocce e la seducente atmosfera di antico borgo di pescatori che si sviluppa lungo stradine strette e piccole piazze. Se desiderate una vacanza diversa, non troppo mondana, rilassante e decisamente marinara, Rio Marina fa per voi!


Marciana
Marciana Marittima è un grazioso comune sul mare di soli 2000 abitanti. Dopo aver ammirato la suggestiva Torre degli Appiani, visitato la galleria Gulliver (sculture dei maggiori artisti italiani) e la chiesa di Santa Chiara, dirigetevi verso Procchio. Vi imbatterete in una bella insenatura dove vi aspetta per un bagno la spiaggia de La Paolina; il piccolo isolotto di fronte alla baia – raggiungibile a piedi – era il luogo dove la sorella di Napoleone amava prendere il sole.

Marciana Marittima è stata legata a Marciana Alta fino al 1884, uno dei paesi più antichi dell’Isola d’Elba, posto all’ombra della fortezza pisana che lo domina e che proteggeva i suoi abitanti dalle incursioni dei corsari. Data la sua altezza,  375m sopra il livello del mare, da Marciana Alta parte la cabinovia per il monte Capanne e il sentiero che arriva alla Madonna del Monte e sulle piste di altri incantevoli itinerari di collina e montagna con vista sul mare.

 

 

Autore:Nozio



Aggiungi ai tuoi oppure







 

Cerca hotel a

Quando? (facoltativo)